Newsletter

subscribe



Progetto / Project

Frammenti | Fragments

Cliente / Client

DPSA+D studio, La Perla showroom, Superstudio più Fuori Salone 2011

Luogo / Location

Spazio La Perla, Temporary Museum for New Design, Milano | Milan_Italy

Anno / Year

2012

Stato / Status

Realizzato | Built

 

Il progetto dell’allestimento parte dal concetto strutturale del Frattale, cioè un sistema complesso ed articolato, moltiplicato diverse volte e frammentato, dando vita a nuove superfici e texture che si sviluppano nell’ambiente definendo i criteri di una nuova spazialità. Attraverso questa installazione fatta di superfici multifunzionali ed variamente articolate è stato affrontato il tema di una nuova qualità soft dello spazio architettonico, con la creazione di ambienti nei quali sono emerse relazioni sensoriali inedite. Lo spazio espositivo è stato pensato per stimolare le percezioni dei cinque sensi, sollecitarli mediante le qualità fisiche degli elementi che lo compongono: materiali naturali ed artificiali, luce, suono, acqua, profumi, texture. Un’architettura totalmente materica dove la percezione e gli aspetti sensoriali generano nuove situazioni spaziali e di vita.

 

The Fragment was well-thought-out as essential element of a big and complex work, an important part of a wider set. The Fractal creates a complex and articulate, multiplied many times and fragmented by giving life to big “embroidery” that one develops in the environment defining the criteria of a new spatiality system. Through this installation done of multipurpose and variously articulate surfaces the theme of a soft new quality of the architectural space, is faced state, with the creation of environments in what unpublished sensory emersed relations are. The exhibition area was well-thought-out to stimulate the perceptions of the five senses, to urge them by the physical qualities of the elements that compose it: Natural and artificial materials; light; sound; water, perfumes, texture. A totally perceptive architecture.