London Design Festival. Cosa aspettarci per il 2016?

Efficienti, eccentrici e moderni, ecco i londinesi!

Dopo la Design Week milanese attendiamo con curiosità ed eccitazione la Design Week nella capitale più stravagante d’Europa.

Le installazioni presentate saranno diverse e tutte spettacolari, ma sono quattro quelle su cui vorremmo focalizzare la nostra attenzione oggi.
Partiamo evidenziando la presenza di un’azienda storica italiana: Officine Panerai. L’azienda nasce a Firenze nel 1860 come produttrice di orologi di lusso, ed oggi la vedremo protagonista di The Green Room. Infatti, questa spettacolare installazione, andrà ad occupare il vano scala del Victoria & Albert Museum; due strutture motorizzate, costituite da strisce colorate che muovendosi ritmicamente evocheranno il passaggio del tempo e creeranno effetti ottici spettacolari.

The Sunrise, mega tubo rettangolare in legno che, con i suoi 180 mq di superficie percorribile dai visitatori sembra sfidare le leggi della fisica. Le superfici laterali, parzialmente traforate, di giorno andranno a creare giochi di luci ed ombre all’interno, mentre di notte trasformeranno l’installazione in un’enorme lanterna.

Baboushka Boxes, una mostra interattiva caratterizzata da una serie di box impilati gli uni sugli altri ispirata al tema della carenza di alloggi, attualmente un problema molto grave nel Regno Unito. Quindi un manifesto che invita le persone a pensare a nuove modalità di progettazione e costruzione di abitazioni, per il cambiamento verso delle abitazioni più sostenibili ed ad alta efficienza energetica.

Infine the Visionary Crazy Golf, progetto purtroppo fallimentare per la Design Week Londinese che vedeva letteralmente la realizzazione di un campo da golf a Trafalgar Square. Le buche sarebbero state disegnate da 9 tra architetti, artisti e designer: tra di loro Paul Smith, Zaha Hadid, Mark Wallinger e Tom Dixon. La campagna attivata su kickstarter tempo fa vedeva la realizzazione del progetto a fronte di donazioni per un totale di 120.000 £, ma purtroppo è stata chiusa durante la prima settimana di Giugno.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>