CAMERA SOSTENIBILE // Pop-Up Resort // Sia Guest Rimini 2010

De Ponte Studio| DPSA+D by Silvio De Ponte Architect in collaborazione con H&H Group
presentano

Camera Sostenibile
SIA GUEST
Rimini Fiera, 60° Salone Internazionale dell’Accoglienza
Progetto by Silvio De Ponte | DPSA+D

dal 20 al 23 novembre 2010
SIA TREND PAD. A5
Via Emilia 155 – Rimini

-

Silvio De Ponte, durante la 60° edizione di Sia Guest presenterà all’interno della mostra Pop – Up Resort nel padiglione Sia trend (A5), il progetto di “Camera Sostenibile”.

La proposta espositiva racconta un sistema articolato e complesso di realtà in cui il limite tra interno e esterno viene spezzato e la contaminazione tra i due distinti spazi esalta una nuova forma di essenzialità in linea con i nuovi cambiamenti sociali, culturali e di trend.
La Camera Sostenibile è un luogo-resort,  flessibile e modulabile, che abbraccia la teoria dello stretto necessario e indispensabile, sottraendo ciò che può apparire superfluo ma capace di creare nuove condizioni psicologiche legate al benessere dell’uomo.

Con questo progetto prende vita una nuova forma di sostenibilità basata sul gioco di luce, colori, profumi e materiali naturali combinati tra loro. Il visitatore potrà immergersi in uno spazio “altro”,  percorrendo piattaforme esperienziali di coinvolgimento nello spazio liquido, sonoro, ecosostenibile ed etereo.
Le percezioni “soft” dello spazio diventano sempre più importanti rispetto alle qualità “hard” e si manifestano secondo nuovi processi e metodologie progettuali capaci di creare nuovi linguaggi e scenari  impensati.

In collaborazione con:
Ceramiche Coem, Dornbracht, Ivano Redaelli, Giovannetti Collezioni, H&H Group, Incontro Ardito, Kvadrat, Menotti Specchia, Mosaico+, Oikos Fragrances, Pollice Illuminazione, Sealy, Verde Profilo.

Design: Silvio De Ponte | DPSA+D con Andrea Intorrella, Gintare Kaukyte, Ettore Gennari

-

Silvio De Ponte during the 60th edition of Sia Guest presents the ‘Sustainable Room’ project at the Pop-Up resort event in pavilion Sia Trend (A5).
The exhibition presents an articulated and complex reality system in which the boundary between inside and outside fades out and contamination between the two separate spaces brings a new form of essentiality in line with the new social and cultural changes and trends.
The ‘Sustainable Room’ is a flexible and modular resort area, which embraces the theory of strict necessity and indispensability, subtracting what may seem superfluous and able to create new conditions related to psychological well-being. With this project a new form of sustainability comes to life,  based on the play of light, colors, scents and natural materials combined together. Visitors can immerse themselves in an “other” space, passing along experiential platforms of involvement fluid space, sound, sustainable and ethereal.
“Soft” perceptions of space are becoming increasingly important compared to “hard” quality and occur according to the new processes and design methodologies that are capable of creating new languages and unexpected scenarios.

In collaboration with:
Ceramiche Coem, Dornbracht, Ivano Redaelli, Giovannetti Collezioni, H&H Group, Incontro Ardito, Kvadrat, Menotti Specchia, Mosaico+, Oikos Fragrances, Pollice Illuminazione, Sealy, Verde Profilo.

Design: Silvio De Ponte | DPSA+D con Andrea Intorrella, Gintare Kaukyte, Ettore Gennari

-

Press Office
DPSA+D | Raffaella Fargion press@depontestudio.com +39 347 9050062

Scarica il Comunicato Stampa
comunicato-stampa-camera-sostanibile_sia-guest-2010

Download Press Release
press-release-camera-sostanibile_sia-guest-2010

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin